Becca d'Aver e Cima Longuede

Gite - singola
Ubicazione
  • Vallata: Valle Centrale Prima Aosta
  • Comune: Verrayes
  • Partenza: Area pic-nic di Champlong (Verrayes)
  • Coordinate: lat 45,7815 - lon 7,5436
Galaverna su ragnatela
Galaverna su pino
Si esce dalla nebbia
Mare di nuvole
Il mare di nuvole nella valle
Dalle nuvole sbucano Cervino e Monte Rosa
Le nuvole coprono il fondovalle
Ultima parte verso la Becca d'Aver
Erto pendio finale
La chiesetta sotto alla Becca d'Aver
Becca d'Aver
Verso la Longuede
La Longuede
Monte Rosa
La Longuede
La grande croce di vetta
Dati tecnici
  • Tipo gita: singola
  • Difficoltà:
  • Impegno fisico:
  • Escursione adatta al cane:
  • Percorribilità per neve:
  • Livello esposizione cadute:

  • Lunghezza: 12.878m
  • Quota partenza: 1.630m
  • Quota arrivo: 2.469m
  • Durata: 02h 00m 03h 15m
  • Dislivello positivo: 839m
  • Dislivello negativo: 839m
Meteo regionale
Dal casello autostradale di Châtillon, prendere la strada statale 26 in direzione di Aosta. Oltrepassare Châtillon e Chambave e raggiungere la rotonda in frazione Champagne di Verrayes.
Prendere la seconda uscita e seguire la strada regionale n 42 fino al capoluogo di Verrayes. Proseguire in direzione del Colle di Sain-Pantaléon; ad un bivio volgere a sinistra e raggiungere la frazione Grand-Villa.
Proseguire seguendo le indicazioni per l'area pic-nic di Champlong e raggiungere il parcheggio dove si lascia l'auto.
La Becca d'Aver e la sua gemella, la Cima Longuede, offrono un panorama eccezionale sulla Valle centrale e sulle principali cime della zona.
Spettacolare la vista sul Monte Cervino, sulla catena del Monte Rosa, sull'abitato di Torgnon, sulla Valtournenche e sulla Valle di Saint-Barthélemy.
A sud e ad ovest si distinguono la Tersiva, il Mont Emilius e, in lontananza, il ghiacciaio del Rutor.
Mentre in basso si ammirano i villaggi di Verrayes e di Saint-Denis.
Poco sotto la Becca d'Aver sorge la baita dell'alpeggio utilizzato in passato per il pascolo.
Poco oltre, una piccola cappella testimonia la devozione delle popolazioni di montagna.
Lungo la salita si tocca il Col Les Bornes, dove giungono le acque del Ru de Chavacour, importante canale irriguo, fondamentale per le coltivazioni di Saint-Denis e di Verrayes.
DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Area pic-nic di Champlong (Verrayes)
- Difficoltà: Media
- Periodo migliore: Giugno, Luglio, Agosto, Settembre, Ottobre
- Quota di partenza: 1630 m
- Quota di arrivo: 2469 m
- Dislivello in salita: 839 m
- Lunghezza totale: 12.878 m
- Tempo di salita: 3h 15 '
- Tempo di discesa: 2h 0 '
- Segnavia: 1 - 16 - 16 A
- Livello di esposizione 1
- Percorribile con cane SI

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO
Dal parcheggio dell'area pic nic di Champlong, dirigersi a ovest lungo la strada, raggiungere il bar-trattoria.
Continuare a seguire la strada rurale che sale compiendo un ampio tornante per dirigersi in seguito verso nord-est, a tratti nel bosco.
Raggiungere il Col Les Bornes dove si trova l'alpeggio omonimo.
All'incrocio della strada rurale proveniente da Torgnon, ignorare la strada che si dirige a sinistra e prendere il sentiero che si dirama a monte di quest'ultima e inoltrarsi nel bosco.
Il sentiero sale dapprima a debole pendenza, quindi prende a salire fino a giungere alla confluenza con un sentiero proveniente da sinistra.
Con una serie di tornanti il sentiero supera un tratto ripido quindi esce dal bosco e, con una diagonale verso destra, in salita, si porta al Col d'Aver, alla confluenza con il sentiero proveniente da Torgnon.
Piegare a sinistra lungo il sentiero e raggiungere l'alpeggio.
Svoltare a destra, passare accanto alla piccola cappella e salire in cresta; continuare a destra e raggiungere in breve la Becca d'Aver.
Ritornare sui propri passi e seguire l'evidente sentiero, quasi pianeggiante, che percorre la larga cresta erbosa che collega la Becca d'Aver con la Cime Longuede e raggiungere la cima.

Altre gite, escursioni, itinerari e trekking