Becca dei quattro denti

SINGOLA

Vallata

Valgrisenche

Partenza

Chez-Carral (Valgrisenche)

Quota partenza

1.620

Quota arrivo

2.691

Dal casello autostradale di Aosta Ovest svoltare in direzione di Courmayeur.
Proseguire lungo la strada statale sino a raggiungere Arvier, alla rotonda svoltare a sinistra in direzione di Valgrisenche.
Proseguire lungo la strada regionale, lasciare a destra il bivio per Planaval ed entrare nel territorio di Valgrisenche.
Proseguire sino alla lunga galleria paravalanghe.
All'uscita della stessa, imboccare a sinistra la strada che porta ad un parcheggio nei pressi di Chez-Carral.

L'alta Valgrisenche, essendo zona di confine, ha diversi fabbricati che erano utilizzati a scopi militari.
Questa escursione conduce ad un colletto dove erano situati alcuni di questi.
Il percorso è tutto su bei sentieri militari (a volte ancora ben visibili, a volte un po' meno)
Durante la salita la vista spazia sulla testata della Valgrisenche e sulla Testa del Rutor.
Al termine si trova il bivacco Testafochi, piccolo fabbricato ricavato da una vecchia costruzione militare.

DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Chez-Carral (Valgrisenche)
- Difficoltà: Facile
- Periodo migliore: Luglio, Agosto, Settembre
- Quota di partenza: 1620 m
- Quota di arrivo: 2691 m
- Dislivello in salita: 1071 m
- Lunghezza totale: 12.800 m
- Tempo di salita: 3h 15 '
- Tempo di discesa: 2h 0 '
- Segnavia: 5, 4, 6
- Livello di esposizione 0
- Percorribile con cane SI

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO
Dall'auto proseguire lungo la strada asfaltata in direzione di Plonté, appena dopo al secondo tornante inizia sulla destra il bel sentiero che dopo aver attraversato il prato si inoltra nel bosco.
Seguirlo sino a raggiungere Verconey Desot ed un pò dopo Verconey Damon.
Si segue adesso una strada rurale che con alcuni tornanti prende quota.
Dopo un traverso, ad un tornante, lasciare la strada rurale e prendere il sentiero che attraversa il ripido versante della vallata sino a raggiungere il sentiero che sale dal capoluogo di Valgrisenche.
A questo bivio prendere a sinistra e seguire i resti della vecchia strada militare che, con ripide svolte, conduce alla Becca dei quattro denti ed al bivacco Testafochi.