Bivacco Molline

SINGOLA

Vallata

Valle del Gran San Bernardo

Partenza

Prailles-Dessous (Etroubles)

Quota partenza

1.557

Quota arrivo

2.418

Da Aosta seguire la strada del Gran San Bernardo e superare l'abitato di Etroubles.
Appena prima dell'abitato di Saint-Oyen svoltare a destra in direzione di Prailles.
Proseguire lungo la strada sino ad imboccare sulla destra la strada che conduce a Prailles-Dessous dove si lascia l'auto
Se si proviene dal colle del Gran San Bernardo, appena si raggiunge la strada principale, svoltare a sinistra e superare l'abitato di Saint-Oyen .
Appena dopo svoltare a sinistra e seguire la strada sino a Prailles-Dessous dove si può lasciare l'auto.
Eventualmente è ancora possibile proseguire lungo lo sterrato per circa 500 metri sino a raggiungere il punto in cui è posizionato il divieto di transito.

Il bivacco Molline si trova sotto al Mont Velan.
Il percorso, dopo una prima parte pianeggiante, sale ripido sino ai resti dell'alpe Molline vecchia per poi seguire la morena sino al bivacco.
L'ambiente molto selvaggio sotto al Mont Velan merita sicuramente una visita.
Eventualmente il ritorno può essere effettuato lungo il sentiero sul lato sinistro del vallone.
Per questa variante, si scende tutta la morena sino ad imboccare a sinistra il sentiero che si segue con un lungo tratto in mezzacosta su ripidi pendii sino a raggiungere il percorso dell'alta via n.1 all'alpe Pointier Damon. Questo percorso è più difficile ed ha dei tratti esposti da fare con attenzione.

DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Prailles Dessous
- Quota di partenza: 1.557 m
- Quota di arrivo: 2.418 m
- Difficoltà Facile
- Dislivello in salita 861 m
- Lunghezza salita 7.200 m
- Tempo di salita 3 h 00'
- Tempo di discesa 2 h 00'
- Segnavia 20B
- Periodo migliore Da luglio a settembre
- Livello di esposizione: 1
- Percorribile con cane: SI

DESCRIZIONE ITINERARIO
Dal parcheggio proseguire lungo la strada rurale che con dolce pendenza percorre il lungo vallone del Menouve.
Superata l'alpe di Menouve imboccare sulla destra la strada rurale che in leggera discesa porta sino all'alpe Arvus.
Da questo punto il sentiero si inerpica ripido nel valloncello retrostante sino a raggiungere i ruderi dell'alpe Molline Vieille.
Si attraversa a destra sino a raggiungere la morena del vecchio ghiacciaio del Mont Velan.
Si segue adesso il bel sentiero sul filo della morena sino a raggiungere il bivacco Molline.
Appena prima, sul dosso a destra, una bella croce in pietra.