MAR_01 Issogne / Covarey (Champdepraz)

+GIORNI

Vallata

Valle Centrale Prima Aosta

Partenza

Piazza del castello di Issogne

Quota partenza

380

Quota arrivo

1.300

Dal casello autostradale di Verrès svoltare a destra in direzione di Torino, superare una rotonda, un semaforo ed alla rotonda successiva svoltare a destra verso Issogne.
Proseguire sino a trovare, appena prima del castello, il piazzale dove si può lasciare l'auto

La prima tappa percorre la strada secondaria che collega Issogne a Champdepraz, è consigliabile in questo tratto utilizzare l'autobus.
Da Champdepraz si risale la sinistra orografica del vallone, interessante l'attraversamento del ponte sul torrente Chalamy che permette di ammirare la profonda forra dove scorre il torrente molto utilizzato per i canyoning.
Durante tutta la salita possiamo ammirare la sagoma aguzza del Mont Avic, l'arrivo a Covarey ci permette di godere di questo stupendo luogo.

DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Piazza del castello di Issogne
- Difficoltà: facile
- Periodo migliore: da metà giugno a metà settembre
- Quota di partenza: 380 m
- Quota di arrivo: 1300 m
- Dislivello in salita: 1060 m
- Dislivello in discesa: 180 m
- Lunghezza totale: 11300 m
- Tempo di salita: 4h 00 '
- Tempo di discesa: 0h 30 '
- Segnavia: 4, 102, 3, 4a, 5
- Livello di esposizione 0
- Percorribile con cane SI

DESCRIZIONE PERCORSO
Imboccare a sinistra la stradina appena sotto al parcheggio.
Proseguire lungo la stessa, attraversare il torrente e nei pressi del piazzale del cimitero seguire da stra più in basso che continua in direzione ovest sino a raggiungere le case di Fleuran.
Attraversare la frazione e proseguire lungo la strada automobilistica.
Non attraversare il ponte ma proseguire lungo la strada che conduce a Mure, proseguire ancora un tratto lungo il torrente per poi attraversare e risalire lungo la sponda sino a raggiungere la strada che conduce al Parco del Mont Avic.
Svoltare a destra per un piccolo tratto per poi imboccare sulla sinistra la mulattiera che, attraversando una volta la strada automobilistica ci conduce al capoluogo di Champdepraz. (nella prima parte è anche possibile seguire la strada automobilistica).
Attraversare l'abitato e al termine, in un piccolo piazzale andare a destra e raggiungere la strada asfaltata.
Seguirla sino al tornante dove si imbocca il sentiero 102 che risale lil ripido versante.
Si raggiunge così la strada che conduce a Gettaz des Allemands.
Seguirla in leggera discesa sino al Pont de Gorf, che attraversa il torrente Chalamy.
Appena oltre il ponte inizia la bella mulattiera che sale nel bosco.
La si segue sino a raggiungere nuovamente le strada asfaltata che si segue (con alcuni tagli) sino a raggiungere les case di Gettaz des Allemands.
Si passa nei pressi della chiesetta e si imbocca la strada sterrata che risale lungo il versante della montagna per raggiungere le case di Fussy.
Si prosegue sino alla prima curva per poi imboccare un sentiero pianeggiante. Si raggiunge un bivio dove bisogna scendere con ampie svolte sino ai resti del vecchio altiforno.
Attraversato il torrente si risale a raggiungere la strada che conduce a Covarey, la si segue a sinistra sino al primo tornante dove si segue il ramo di sinistra per raggiungere il grande parcheggio.
Appena prima del parcheggio inizia la bella stradina lastricata che conduce alle case di Covarey.




Notizie dagli utenti


Latitudine: 45.679120444735
longitudine: 7.6195077225637


scendendo alla fonderia

Latitudine: 45.680404384663
longitudine: 7.6178057771247



Latitudine: 45.681069279132
longitudine: 7.6174438465458


Latitudine: 45.68159834486
longitudine: 7.6180403865945


Latitudine: 45.682655177122
longitudine: 7.6190522499453


Latitudine: 45.682644783562
longitudine: 7.6166945882213


Latitudine: 45.665081678932
longitudine: 7.6768558658731