Poignon

Gite - singola
Ubicazione
  • Vallata: Valle Centrale Oltre Aosta
  • Comune: Aymavilles
  • Partenza: Ponte Grand Eyvia (Aymavilles)
  • Coordinate: lat 45,7004 - lon 7,2333
Saint-Pierre ed il suo castello
La cascina del castello di Aymavilles
In fondo la Grand'Eyvia
Ambiente secco ed aspro
Sullo sfondo la Grivola
La galleria
Si arriva a Pont D'ael
Aquilegia
Si esce dal bosco
Sbuca il Monte Bianco
La piana di Aosta
La Grivola
Quasi arrivati ad Aymavilles
Dati tecnici
  • Tipo gita: singola
  • Difficoltà:
  • Impegno fisico:
  • Escursione adatta al cane:
  • Percorribilità per neve:
  • Livello esposizione cadute:

  • Lunghezza: 13.100m
  • Quota partenza: 660m
  • Quota arrivo: 1.560m
  • Durata: 01h 50m 03h 00m
  • Dislivello positivo: 950m
  • Dislivello negativo: 950m
Meteo regionale
Dal casello autostradale di Aosta Ovest deviare a destra in direzione di Aymavilles.
Raggiunta una rotonda proseguire in direzione di Cogne, dopo un centinaio di metri, al primo tornante svoltare a destra.
Superare il ponte sul torrente e lasciare l'auto appena dopo in un piccolo slargo (solo un paio di posti auto)
Itinerario molto interessante da effettuare preferibilmente a tarda primavera o in autunno.
L'escursione permette di visitare lo stupendo ponte acquedotto romano di Pont D'Ael che lascia senza fiato per la sua bellezza.
Raggiunto il Poignon la vista spazia sulla valle centrale e sul Monte Bianco.
Per l'attraversamento della galleria è consigliabile una torcia elettrica.
DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Ponte Grand Eyvia (Aymavilles)
- Difficoltà: Media
- Periodo migliore: Maggio, Giugno e Settembre, Ottobre
- Quota di partenza: 660 m
- Quota di arrivo: 1560 m
- Dislivello in salita: 950 m
- Lunghezza totale: 13100 m
- Tempo di salita: 3h 0 '
- Tempo di discesa: 1h 50 '
- Segnavia: in salita 2 e 3 , in discesa 1, 2A, 2
- Livello di esposizione 1
- Percorribile con cane SI

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO
Seguire per un piccolo tratto la strada asfaltata verso Villeneuve per imboccare a sinistra la mulattiera.
Si prosegue ripidi prendendo velocemente quota sino a raggiungere la piccola strada asfaltata che conduce a Issogne, seguirla verso sinistra per qualche centinaio di metri sin quasi ai due grandi fabbricati rurali (cascina del castello di Aymavilles).
Appena prima lasciare la strada e proseguire nei prati sulla sinistra fiancheggiando i muri, il sentiero attraversa il ripido pendio sassoso (in fondo si vede l'impetuoso torrente) dove ci sono ancora resti di vigneti.
Si attraversa la galleria per poi con un lungo traverso in leggera discesa raggiungere Pont D'Ael.
Visitato il ponte si prosegue sempre lungo la sinistra orografica sino a risalire ripidi nel bosco e raggiungere l'ampio dosso del Poignon.
Svoltare a destra e seguire il lungo dosso da cui si può ammirare sia la valle centrale che la catena del Monte Bianco.
Si segue adesso la strada rurale in direzione di Villeneuve.
Ad un tornante fare attenzione che sulla destra inizia il sentiero che, sempre seguendo il costone boscoso, raggiunge la vasca di carico della centrale idroelettrica.
Si segue il costone e si raggiunge l'abitato di Champleval raggiunta dalla strada automobilistica.
La si segue per un tratto per poi imboccare sulla destra il sentiero che prosegue lungo il dosso boscoso.
Si raggiunge così nuovamente la strada che conduce a Issogne, la si attraversa e lungo il percorso di salita si raggiunge l'auto.

Altre gite, escursioni, itinerari e trekking