TOR_05 Gressoney-Saint-Jean - Valtournenche

Gite - +giorni
Ubicazione
  • Vallata: Val del Lys
  • Comune: Gressoney-Saint-Jean
  • Partenza: Gressoney-Saint-Jean
  • Coordinate: lat 45,7665 - lon 7,8356
il ponte
Lungo il Lys
Lì sopra Alpenzu Grande
Alpenzu Grande
Alpenzu Grande
Alpenzu Grande
Bellissimi fiori a Alpenzu Grande
Il tracciato di salita sino al Col Pinter
Il rifugio di Alpenzu Grande
Il rifugio di Alpenzu Grande
Alpenzu Grande
Alpenzu Grande
Si sale verso il Col Pinter
Lago e col Pinter
Si scende verso il Crest
Tratti ripidi verso il Crest
La discesa dal Col Pinter
Uno sguardo indietro sul percorso di discesa
La chiesetta di Cuneaz
Il villaggio del Crest
Il Crest
Dopo il Crest verso Saint-Jacques
Arrivando a Resy
Resy
Champoluc visto da Resy
Il rifugio delle Guide a Resy
Discesa ripida su Saint-Jacques
Balcone fiorito a Saint-Jacques
Scorta di legna a Saint-Jacques
Saint-Jacques
Rifugio Grand Tournalin
Tifo per il Tor des Geants
Campanacci per il tifo
Dal rifugio al Col di Nannaz
Salendo al col di Nannaz
Salendo al col di Nannaz
Discesa dal col di Nannaz
Si attraversa verso il Col des Fontaines
Laghetto d'alta quota
Piccola risalita al Col del Fontaines
Uno sguardo sull'itinerario del giorno dopo
Il lago di Cignana
Cervino
Discesa su Cheneil
Arrivo all'alpe Champ Sec
Arrivando a Cheneil
Cheneil
Cheneil
Si scende verso Cretaz
Bellissimo villaggio
Arrivo a Cretaz
Dati tecnici
  • Tipo gita: +giorni
  • Difficoltà:
  • Impegno fisico:
  • Escursione adatta al cane:
  • Percorribilità per neve:
  • Livello esposizione cadute:

  • Lunghezza: 33.000m
  • Quota partenza: 1.386m
  • Quota arrivo: 1.515m
  • Durata: 15h 14m 15h 14m
  • Dislivello positivo: 2.832m
  • Dislivello negativo: 2.709m
Meteo regionale
Gressoney-Saint-Jean è raggiungibile con un bus da Pont-Saint-Martin

Per avere informazioni sugli orari:

SAVDA S.p.A. Strada Pont Suaz, 6
11100 AOSTA Tel: 0165/367011 - Fax: 0165/367070
Numero Verde: 800 170444
Sito Internet:http://www.savda.it/ - E-Mail:@'>@

VITA S.p.A Via Nazionale, 10
11020 ARNAD AO Tel: 0125/966546-7-8 - Fax: 0125/966540
Numero Verde: 800 992289
Sito Internet:http://www.vitagroup.it/ - E-Mail:@'>@
DATI TECNICI:
quota partenza: 1.386 m
quota arrivo: 1.515 m
dislivello positivo: 2.832 m
dislivello negativo: 2.709 m
lunghezza: 33.000

SINTESI:
La tappa meno impegnativa che permette di prendere un pò di fiato dopo quella del giorno precedente.
Si attraversano in questa giornata diversi villaggi Walser molto belli.
Il percorso non è impegnativo e permette di goderci la vista del Monte Rosa da diversi punti.
I tre colli da attraversare non hanno tratti particolarmente ripidi.
Dal Palazzetto dello Sport si prosegue imboccando sulla destra il sentiero che con percorso pianeggiante in mezzacosta conduce sino al municipio.
Si attraversa la strada ed il torrente per poi proseguire per un tratto sino al grande parcheggio.
Attraversato nuovamente il torrente si prosegue lungo la strada sterrata che lo costeggia sino ad attraversarlo e raggiungere le case di TSCHEMENOAL (1.410 m)
Un piccolo tratto in piano e poi a sinistra inizia il ripido tratto che conduce sino al rifugio di ALPENZU GRANDE situato nello stupendo villaggio Walser (1.779 m).

Dal rifugio si sale verso destra lungo gli ampi pascoli (spettacolare la vista sul Monte Rosa) sino all'alpe di ONDERMONTEL (2.000 m).
Il sentiero prosegue più ripido per poi attraversare in alto verso destra ed entrare nel vallone del Pinter.
Si raggiunge l'alpe Pente (2.406 m) per poi risalire il ripido vallone che conduce al COL PINTER (2.776 m).

Dal colle si scende un valloncello (sulla sinistra visibili i laghi del Pinter) per poi scendere un tratto ripido e portarsi nel pianoro sottostante.
Ci si sposta a destra sull'altro versante del vallone e, tenendosi alti sul torrente, si raggiunge il bel villaggio Walser di CUNEAZ (2.039 m).
Superato il villaggio si scende nel fondovalle per raggiungere, dopo aver attraversato la pista da discesa, il rifugio VIEUX CREST (1.924 m).

Dal rifugio Vieux Crest si percorre il sentiero che raggiunge una strada sterrata che si segue con diversi saliscendi superando diverse località: SALLERIN (1.961 m), SUTTSOUN (1.950 m), CHARCHERIOZ (1.977 m) (stazione impianti sciistici) per poi risalire e raggiungere il bel villaggio di Resy dove sono situati i RIFUGI FERRARO e GUIDE FRACHEY (2.076 m).
Da RESY il sentiero scende molto ripido raggiungendo velocemente SAINT-JACQUES (1.690 m)

Attraversare il ponte e risalire lungo il tracciato dell'alta via sino a LI PEYO (1.721 m).
Il sentiero prosegue attraversando verso sinistra sino a raggiungere l'alpe di CROUES (1.872 m).
Ancora un tratto di bosco per poi raggiungere l'imbocco del vallone di Nannaz.
Lasciate a sinistra le case si attraversa la bella conca per raggiungere il torrente.
Lo si supera e si imbocca sulla destra il sentiero che entra nel pianeggiante vallone che si segue sin quando la valle svolta destra e raggiunge con successive vallette il RIFUGIO GRAND TOURNALIN (2.545 m).

Dal rifugio si scende qualche metro lungo la strada rurale per poi imboccare sulla destra il sentiero che, con un lungo traverso prima, e poi un tratto più ripido per superare un canale, raggiunge i dossi che portano al COL DI NANNAZ (2.772 m).
Dal col di Nannaz si scende il valloncello per poi spostarsi verso destra, si passa nei pressi di un laghetto per attraversare l'ampia testata del vallone e con un traverso in salita raggiungere il COL DES FONTAINES (2.697 m).

Il sentiero scende ripido sulla destra sino ad una conca.
Si segue il valloncello successivo per poi deviare verso sinistra e raggiungere il bellissimo villaggio di CHENEIL che si lascia a destra (2.105 m).
Si attraversa a sinistra ed inizia la discesa, principalmente nel bosco ma con l'attraversamento di alcune belle radure, sino a raggiungere la località CRETAZ di VALTOURNENCHE (1.497 m).
(Termine della 5° tappa)

Altre gite, escursioni, itinerari e trekking