Villaggio Salasso del Tantané

Gite - singola
Ubicazione
  • Vallata: Valtournenche
  • Comune: La Magdeleine
  • Partenza: Frazione Artaz (La Magdeleine)
  • Coordinate: lat 45,813 - lon 7,6199
Il laghetto di Croux
Il lago Charrey
Fresche acque
Bei pianori
Il bel sentiero dopo il bivio
Il pianoro di Champlong
Ampi dossi
Uno sguardo verso Aosta
I resti delle capanne
I resti delle capanne
Dati tecnici
  • Tipo gita: singola
  • Difficoltà:
  • Impegno fisico:
  • Escursione adatta al cane:
  • Percorribilità per neve:
  • Livello esposizione cadute:

  • Lunghezza: 10.600m
  • Quota partenza: 1.710m
  • Quota arrivo: 2.430m
  • Durata: 01h 30m 02h 20m
  • Dislivello positivo: 720m
  • Dislivello negativo: 720m
Meteo regionale
Dall'uscita del casello autostradale di Châtillon, svoltare a sinistra sino ad una piccola rotonda e poi a destra sino al semaforo.
Svoltare a sinistra, superare due gallerie ed alla rotonda imboccare a destra la Valtournenche.
Arrivati ad Antey-Saint-André proseguire sino a superare la piazzetta dove è situato l'ufficio del turismo, imboccare sulla destra la strada che conduce al capoluogo di Antey-Saint-André, superarlo seguendo la strada che conduce a La Magdeleine.
Proseguire lungo la strada, superare il capoluogo di La Magdeleine (ad un tornante andare a destra) sino a raggiungere la frazione di Artaz.
Questa breve escursione permette di visitare uno dei villaggi Salassi della Valle d'Aosta.
Dopo la disfatta subita dai Romani i pochi rimasti si rifugiarono nel periodo estivo in questi villaggi estremamente isolati.
Sono visibili i resti di diverse capanne, alcune nel pendio erboso, altre un pò più in alto, in mezzo alla pietraia.
Il percorso non è ripido, visita due bei laghetti e garantisce una fantastica vista sul Cervino.
DATI CARATTERISTICI
- Località di partenza: Frazione Artaz (La Magdeleine)
- Difficoltà: Facile
- Periodo migliore: Luglio, Agosto, Settembre
- Quota di partenza: 1710 m
- Quota di arrivo: 2430 m
- Dislivello in salita: 720 m
- Lunghezza totale: 10.600 m
- Tempo di salita: 2h 20 '
- Tempo di discesa: 1h 30 '
- Segnavia: 3, 1, 2
- Livello di esposizione 0
- Percorribile con cane SI

DESCRIZIONE DELL'ITINERARIO
Dal parcheggio passare in mezzo alle case e raggiungere nuovamente la strada asfaltata.
Attraversarla ed imboccare a destra il sentiero che sale nei prati.
Si raggiunge, nei pressi di un fabbricato, nuovamente la strada, seguirla verso destra, ad un bivio prendere la diramazione di destra e dopo qualche centinaio di metri seguire a sinistra il sentiero che sale sino al lago Croux.
Costeggiare il lago sulla sinistra e poi seguire il sentiero sino a raggiungere il Col Pillaz.
Dal colle, seguire la strada rurale che sale sulla destra nel bosco di larici sino a raggiungere il lago Charey (si trova sulla destra un pò nascosto).
Proseguire lungo la strada rurale, passando nei pressi dell'alpe Charey Dessus, fare un tornante e poi, quando si arriva nel pianoro superiore, imboccare a destra il sentiero.
Seguire il sentiero sino ad un piccolo bivio (poco visibile) dove bisogna risalire a sinistra e in poco tempo si arriva alle prime capanne.
Dalle prime capanne risalire ancora un tratto sino a raggiungere la pietraia dove tra le pietre si vedono molti resti di capanne.

Altre gite, escursioni, itinerari e trekking