Santuario Madonna Guardia Vedi in mappa

Comune

Perloz

Categoria

patrimonio

Coordinate

Latitudine: 45.607138 Longitudine: 7.801036

La prima costruzione del santuario sembra risalire al secolo XII, dovuta al ritrovamento casuale, come racconta la tradizione, di una statuetta della Madonna, probabilmente nascosta durante l‘epoca delle invasioni barbariche.
Tra il 1715 ed il 1718 venne realizzato un ampliamento.
La facciata è molto elegante, con un portico sostenuto da quattro colonne. L‘interno, affrescato nell‘Ottocento dai fratelli Avondo, è sovrastato da volte a vela e tappezzato di quadretti votivi, manifestazioni della fede popolare e della gratitudine per la “grazia ricevuta“.
Degni di nota, i tre altari in legno del ‘700 e la statua della Vergine miracolosa, assisa con il bambino, del XIV secolo. Sul davanzale interno della facciata, a sinistra, una pietra ovale che serve da “élémosinaire“, con incisi la sigla IHS e lo scudo dei Vallaise.
Nella piazzetta davanti alla chiesa si trovano una bella fontana con colonna, con un mascherone datato 1642, ed una vasca scavata in un unico blocco di pietra.
Sul retro della chiesa si trovano il campanile e la casa dei pellegrini, con un elegante porticato da cui la vista spazia verso la pianura.