Probabilmente sarà capitato anche a voi di imbatte...

il 08/05/2022 - 11:05:33 | da Administrator
Probabilmente sarà capitato anche a voi di imbattervi, durante un’escursione in montagna, in curiose piramidi di sassi impilati gli uni sopra gli altri: gli ometti.

Vi siete mai chiesti chi li costruisce e qual è il loro scopo? Scopriamo insieme il significato di questa segnaletica semplice, economica e ad impatto minimo sul paesaggio con un alto valore culturale!

In montagna e nell'alpinismo, gli ometti di pietra sono utilizzati per indicare il percorso da seguire, in assenza delle indicazioni "ufficiali". Sono costruiti dagli escursionisti per segnalare l'andamento del sentiero in passaggi non particolarmente evidenti, dove sarebbe possibile altrimenti perdersi. E' più facile incontrarli lungo sentieri di ghiaione o roccia, dove segnare il tracciato è complicato e spesso anche sulla cima delle montagne, a indicare la strada giusta.

Una vera e propria opera d'arte molto suggestiva, svolge un ruolo fondamentale nell'escursionismo d'alta quota: visibile anche in caso di nebbia o di neve, l'ometto è un segnale importantissimo che può fare la differenza!

Se incontrate un ometto di pietra sul vostro cammino, contribuite anche voi alla sua manutenzione aggiungendo una o più pietre!